LETTERA CNI SUL RAPPORTO TRA UNIVERSITA E PROFESSIONI DOCUMENTO CONGIUNTO POLIMI-ORDINE ING MILANO

07.11.2017 News

Si allega la missiva inviata al CNI a firma congiunta del Rettore del Politecnico di Milano e del Presidente dell'Ordine degli Ingegneri di Milano in...

3RD AIGE-IIETA 2018 INTERNATIONAL CONFERENCE AND 12TH AIGE NATIONAL CONFERENCE REGGIO CALABRIA, JUNE 2018

07.11.2017 Congressi

3rd AIGE-IIETA 2018 International Conference and 12th AIGE National Conference - first announcement and call for papers – Reggio Calabria, 14-16...

HEAT POWERED CYCLES 2018, UNIVERSITY OF BAYREUTH, GERMANY, SEPTEMBER 2018

25.10.2017 Congressi

Heat Powered Cycles 2018 - University of Bayreuth University- Espoo, Germany – 16-19 September 2018. Comunicato da Giulio...

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CONSEGNA ENI AWARD 2017 A MATTEO FASANO (POLITO)

19.10.2017 Premi

Matteo Fasano, RTD di Fisica tecnica al Politecnico di Torino, riceve dal Presidente della repubblica l’ENI Award “Giovane ricercatore...

Associazione

L'Associazione ha quale scopo la promozione della ricerca scientifica e delle attività didattiche normative ed applicative che rientrano nell'area culturale della Fisica Tecnica, definendo strategie di indirizzo armoniche con le prospettive di sviluppo tecnico-scientifico, economico e sociale del Paese.
L'Associazione intende offrire un luogo di incontro sistematico e di efficace collaborazione a tutti i soggetti che, in ambito accademico ed extra accademico, sono coinvolti in attività professionali e scientifiche nell'ambito fisico tecnico.
L'area culturale della Fisica Tecnica è identificata dalle declaratorie dei settori scientifico-disciplinari ING-IND/l0 e ING-IND/11, di cui al D.M. 4 ottobre 2000 - Allegato B.
L'Associazione si propone come interlocutore autorevole e riconosciuto anche a livello istituzionale, in grado di rappresentare i punti di vista e le proposte della Fisica Tecnica Italiana in tutte le sedi nelle quali questo si renda necessario. L'Associazione si propone inoltre di garantire una presenza di rilievo ed una rappresentanza qualificata negli organi nazionali collegiali previsti per la ricerca e la didattica, al fine di promuovere in ogni sede gli interessi generali della cultura tecnico-scientifica e quelli specifici della Fisica Tecnica. (Estratto dell’art.1 dello Statuto)